Il giornalista Michele Plastino, è intervenuto a Radio Marte sui temi attuali in casa azzurra e non solo. A seguire le sue principali parole.

“Non credo che, se applicati anche in serie A, i maxi recuperi del mondiale possano danneggiare il Napoli, questo Napoli. Anche perché potrebbe essere possibile che la squadra proprio nel maxi recupero ogni volta segni 2 o 3 gol. Io sono contrario ai maxi recuperi perché nel calcio non sono progressista. Temo che sia un esperimento per l’introduzione del “tempo effettivo” che, ai fini dei palinsesti radio-televisivi, è devastante. È chiaro che un recupero notevole ci deve essere ma quando un calciatore rimane a terra per molto tempo; oppure quando si effettuano i cambi. In questo caso è aumentato il tempo proprio in virtù dell’aumento dei cambi. Ma se si recupera, per dire, quando la palla va fuori e ritorna allora per me non è più calcio”.

Plastino dice la sua sul Mondiale

“Mi sto annoiando, a parte perché non c’è l’Italia, ma sono proprio questi tempi dilatati che mi annoiano. La cosa interessante che ho visto finora sono le buone novità tattiche in squadre e in nazioni che credevo molto indietro, come gli Usa”.

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLI, SEGUICI SUI SOCIAL

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli222/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN:https://www.youtube.

com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w 

https://www.persemprenapoli.it

Banner 300 x 250 – Tecsud – Post