Kvaratskhelia e Olivera, a colmare i vuoi lasciati da Insigne e Ghoulam, queso e finorail mercato, le uniche certezze, ancora da capire, se giudicare rivoluzionarie, oppure di rafforzamento, in casa Napoli e’ tempo di riflessioni.

Se ci basassimo su di un concetto, sempre ribadito dalla proprietà’, potremmo definire questa sessione di mercato, come la fine di un percorso, che poteva esser celebrato con un’trionfo, sicuramente desiderato, quanto, e non credo di sbagliare, inaspettato visto che i piani, poi raggiunti, erano ben diversi

Poteva ma non e’ stato, dirlo sa tanto di amaro, ma la pillola va indorata, oltre che ingerita, e ci si consola, una volta ingoiata, perche’ alla fine, il medico e soddisfatto per la cura, visti comunque i risultati raggiunti

Ma se va bene cosi perche’ ci sono i malcontenti tra i tesserati?

Il mercato del calcio e ‘molto somigliante ad un teatrino di marionette, dove i fili, tanto sottili ma visibili, si muovono a seconda di come “il Puparo” desidera, anche se quello spettacolo, in molti casi, puo’ sembrare davvero squallido e pieno di errori!

Ecco, ad esempio, a proposito di malumore, Matteo Politano che, beato lui, si riposa a Formentera, e senza aver coscenza di essere un tesserato, agisce da mal consigliato, e parla di cose che riguardano rapporti strettamente “lavorativi”,spiattellando in pubblica piazza un malessere di vizio ed egocentrismo, condiviso con chi lo dovrebbe redarguire (Il procuratore Giuffredi), e che invece ne e’ stato il primo istigatore!

Senza dimenticare le “indecisioni” di chi crede che non andando alla Juve ha risolto il suo rapporto con chi crede che voglia restare, oppure come un cannoniere della storia di un club, che a 9 giorni dll’ apertura del mercato ufficiale, non sa se resta oppure no. Senza dimenticare chi ha rifiutato finora, di legarsi a club che lo ha portato alla ribalta, perché attende il chiamare di casse piu’ ricche!…Insomma, questi personaggi che tramano alle spalle di questi ragazzotti, che ne esaltano doti di “grandi cassieri” ed imprenditori di se stessi, molte volte sovrastimati, solo per aumentare la propria parella da incassare.

C’e’ un pero’, non e’ un dettaglio, in molti casi con l’avallo di chi gestisce il denaro, cioe’ i presidenti, che sono i veri promotori finanziari di un calcio che sta quasi al collasso vista la fase emorragica che l’economia, non solo calcistica, sta attraversando

La conclusione? Che tra pupari, calciatori procuratori e presidenti, questo calcio e diventato “La loggia dei serpenti” e questo chiacchierare intorno al ballare sugli stipendi, che vengono definiti pure pochi a volte dai procuratori, si corre da chi offre di piu’…perche’ “giustamente” se ne assicura le prestazioni!

Ma alla fine il conto e pagato sempre dallo stesso personaggio, quello che dice che sei Juventino perche’ parli male di questo o quell’altro, e che il tuo giornale e davvero uno straccio! A loro lo dico, prendiamo un caffe’, perche’ a Carnevale, le chiacchiere, ognuno le fa per se!

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLI, SEGUICI SUI SOCIAL

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli2022/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN: https://www.youtube.com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w

https://www.persemprenapoli.it

Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2