Nel corso della consueta striscia quotidiana dedicata al calciomercato, Gianluca Di Marzio, volto noto dei programmi di “Sky Sport”, ha riferito di una trattativa in corso tra il Napoli ed il Galatasaray per Mario Rui.

Pare, infatti, che il club turco, fortemente interessato ad acquisire le prestazioni del terzino portoghese, sia pronto a sborsare una cifra che oscilla tra i 5 ed i 6 milioni di euro.

Al di là delle voci, comunque, appare evidente che il destino di Mario Rui, vera croce e delizia di tifosi e addetti ai lavori napoletani, sia in qualche modo segnato. Chiaramente, l’addio non è scontato, ma il rendimento altalenante è stata una costante delle sue stagioni all’ombra del Vesuvio. Quindi, adesso sembra davvero arrivato il momento che il Napoli trovi un laterale mancino di livello, capace di non far più rimpiangere Ghoulam.

Al contempo, ormai è risaputo che il nuovo allenatore degli azzurri propenda per una soluzione diversa dall’impiego del portoghese tra i titolari. Del resto, Giuntoli sta lavorando sulla scorta dei suggerimenti di Spalletti. Il nome più gettonato resta sempre lo stesso, quello che gira da un pò nell’ambiente. Ovvero, Emerson Palmieri.

Il laterale del Chelsea ha già lavorato con il tecnico di Certaldo alla Roma. A complicarne il ritorno in Italia, la questione stipendio. In effetti, il Napoli non è affatto disponibile a garantire i 4,6 milioni di euro percepiti da Palmieri a Londra.

Nel frattempo, mentre all’orizzonte si profila un clamoroso accordo tra l’Arsenal e Nuno Tavares, accostato nei giorni scorsi alla società partenopea, l’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” rivela di come il diesse partenopeo stia lavorando sotto traccia su Gabriel Gudmundsson. In ogni caso, il 21enne svedese del Groningen sarebbe un profilo indipendente da Palmieri. Insomma, il classico investimento in prospettiva, tipico del Napoli.

Se vuoi sapere di più sul calcio internazionale, segui www.persemprecalcio.it

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2
Banner 300 x 250 – Tecsud – Post