Saranno Italia – Spagna e Belgio – Francia le semifinali della Nations League, che si disputeranno rispettivamente il 6 e il 7 ottobre 2021. Proprio nelle scorse ore sono stati effettuati i sorteggi. Le location scelte per i due eventi sono Milano e Torino. Importante impegno, quindi per la Nazionale Azzurra allenata da Roberto Mancini, dopo gli Europei programmati per il prossimo anno.

Roberto Mancini sulle Final Four

Il cammino degli azzurri nel corso della competizione ha dato l’immagine di un gruppo unito e di qualità. Mancini è fiducioso: “Sarà una bella sfida quella con la Spagna. Sono un po’ come noi, hanno cambiato diversi giocatori confermando alcuni elementi esperti, come Sergio Ramos, e sono tornati molto forti. A queste Final Four partecipano forse le quattro migliori nazionali in Europa. E alla fine… vinceremo noi”.

Sguardo all’Europeo

Senza peli sulla lingua, quindi, l’ex allenatore di Zenit e Inter, che resta però con i piedi per terra anche in vista dell’Europeo 2021: “Si sono inseriti nuovi giocatori in questi mesi e altri se ne inseriranno in vista dell’Europeo. Poi si faranno le scelte, anche dolorose. Non sarà così semplice ma sarà importante avere tutti a disposizione per poi chiamare i 23 che riterremo i più importanti. Le mie scelte? Quelli che si sono qualificati agli Europei sono avvantaggiati, ma mancano diversi mesi e tutti devono poter ambire alla lista dei 23. Non sarà semplice compilare la lista”, conclude Mancini.

Intanto il commissario tecnico resterà, nel frattempo, con gli occhi aperti per valutare i possibili altri talenti da poter inserire tra i convocati della prossima estate.

Potrebbe interessarti anche questo.

Segui anche PerSempreCalcio.it