Sebastiano Luperto non è stato riscattato dall’Empoli. Nel contratto del difensore, in prestito dal Napoli, era inserita una postilla. Ai toscani fu concessa l’opzione che garantiva di poter esercitare – entro il 15 giugno – il diritto di riscatto, fissato a 3 milioni di euro.

Ma la cifra stabilita dal club partenopeo sembra attualmente inarrivabile per le casse del club gestito da Fabrizio Corsi.  

In ogni caso, uno scoglio solo apparentemente invalicabile. Nei prossimi giorni, infatti, è già stato calendarizzato un incontro con Cristiano Giuntoli. Il diesse si accomoderà al tavolo delle trattative assieme al presidente empolese con il chiaro intento di addivenire ad un accordo che soddisfi tutte le parti in causa.  

In soldoni, convincere il diretto sportivo del Napoli a concedere uno sconto sul prezzo fissato in origine per il riscatto del difensore centrale.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI:

Approfondisci la vertenza tra Napoli e Comune sullo stadio

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLISEGUICI SUI SOCIAL:

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli2022/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN: https://www.youtube.com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w

Banner 300 x 250 – Tecsud – Post