Quando punta un giocatore in campo, sugli spalti comincia la fibrillazione, perché con Khvicha Kvaratskhelia qualcosa succede e non è mai niente di banale. I suoi dribbling sono poesia per chi ama l’estetica del calcio, non solo per i tifosi del Napoli. Ed è straordinario come questo ragazzo dal viso angelico, appena nascosto dalla barba, a 21 anni sia arrivato da un altro pianeta- calcisticamente parlando – e abbia cominciato subito a fare la differenza nel Napoli – in campionato così come in Champions – con una naturalezza disarmante, quella dei grandi campioni. 

Non solo numeri Le statistiche ci dicono che è primo in Italia per dribbling tentati, così come è il sesto in Champions, ma poi devi anche vedere l’incidenza che tutto ciò ha sulla tua squadra. E allora focalizziamoci sulla sfida col Milan di domenica, che Kvara ha fatto pendere decisamente dalla parte del Napoli. Dopo 18’ punta Kiaer lo salta di netto e il difensore danese per evitare che vada in porta è costretto a metterlo giù: ammonito. Fine primo tempo: altro dribbling e Calabria lo mette giù. 

Altro Giallo. Nell’intervallo a quel punto Stefano Pioli decide di sostituire i due che – con i dribbling del georgiano – rischiano l’espulsione (anche se per Calabria si parlerà di problemi muscolari). Ma la musica non cambia, anzi stona per il Milan. Perché dopo 6’ Kvara saggia le capacità difensive del terzino americano Dest: va via sulla linea di fondo, il difensore cerca la palla ma prende il piede. Ed è rigore. Bastano questi tre flash per capire che siamo di fronte a un giocatore che ama la bellezza del gesto tecnico ma non perde il senso della concretezza, anche per non rischiare gli…improperi di Spalletti. 

Quasi come Mbappé… C’è stata anche una certa sorpresa fra i compagni di squadra, nel doppio ritiro estivo. Perché sin dall’inizio Kvara ha mostrato con naturalezza le sue doti:«È Un Fenomeno, ha grandi qualità. Gli piace dribblare e deve continuare a fare quello che sta facendo» dice Juan Jesus. Nella prima conferenza stampa Kvaratskhelia disse che avrebbe avuto bisogno di due-tre mesi per ambientarsi. Tempi fisiologici. Ma dopo appena un mese partite è già il capocannoniere del Napoli e nessuno in campionato ha segnato più di lui su azione.

 In Champions gli è mancato il gol ma il suo doppio dribbling – su Alexander-Arnold e Gomez – con assist finale per Simeone, è virale sui social. Nella classifica del trofeo europeo è sesto nei dribbling, un certo Mbappé ne ha realizzato solo 1 più del georgiano: 7 a 6. Giusto per rapportarsi con i più grandi in Europa. Un popolo lo osanna E se a Napoli è già un idolo, in Georgia ha scatenato l’orgoglio patriottico. Il suo arrivo a Tbilisi, lunedì, è stato ripreso dalle tv, come avviene per le grandi star. 

Appena sono stati messi in vendita i biglietti per la prossima partita di venerdì contro la Macedonia del Nord (Kvara affronterà il compagno di squadra Elmas), si sono formate lunghe file per l’acquisto. Così come sono stati messi anche dei maxi schermi in qualche piazza per seguire domenica scorsa Milan-Napoli e le prodezze del loro beniamino. Nuovo Ribery Kvara sta trascinando anche la nazionale (7 reti in 18 presenze) una squadra in crescita e con altre buone individualità. Il commissario tecnico della Georgia, il francese Willy Sagnol, di Kvara ha detto: «È la versione moderna di Ribery». 

A dimostrazione che il ragazzo di Tbilisi, figlio dell’attaccante, mette d’accordo tutti con le sue qualità. Il prossimo dribbling Khvicha lo dovrà fare alle sirene che lo stanno circondando. Perché tanti complimenti possono anche ammirare, toglierti un po’ di concentrazione, anche di sana cattiveria agonistica.

 Ma c’è un dato confortante, in questo senso: in campionato Kvara ha recuperato 25 palloni, 3.57 di media a partita, più del doppio (1.73) di chi gioca nel suo ruolo. Sarà che teme la stampella di Spalletti.

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLI, SEGUICI SUI SOCIAL

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli2022/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN:https://www.youtube.

com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w 

https://www.persemprenapoli.it

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2