Parlando di  Kalidou Koulibaly, che potremmo definire “lo storico”, criticato e sbeffeggiato nell’iniziale avventura partenopea, ma lui, in gran silenzio e con serietà’, voglia’, e carattere, segue le direttive di Mastro Albiol, il falegname, che pian piano, ha costruito e forgiato, il Totem azzurro

Colui che oggi rappresenta, con la sua infaticabile, quanto imponente presenza, la garanzia di una difesa ad oltranza quasi impenetrabile, dove in pochi, sono riusciti a superarne, forza ed agonismo. Il guardiano, ha dato sempre tutto sé stesso, per proteggere e alimentare i sogni dei suoi fedeli.

Koulibaly, il Totem costruito nel tempo

Una bella storia, quella costruita in ben 8 gli anni di militanza dell’ ormai Totem a “difesa dei partenopei”, con azioni di vita quotidiana, che solo chi ha vissuto la storia, e capace di fare, in silenzio, senza mai alimentare quella occulta partecipazione di media, pronti a pubblicizzare, cio’ che pochi uomini sono in grado di fare

Oggi di quello, e concludo, voglio scrivere, di quel ragazzone che dormiva con la Coppa d’Africa tra le mani, che esultava allo Stadium, per aver dato una “testata” alla zebra!   Come se stesse eruttando il Vesuvio!

L’uomo  e’ solo da lodare, il calciatore, beh, se deve rimanere deve esserne convinto, altrimenti e giusto che la sua storia continui altrove, con i piu’ sentiti grazie, per aver scelto Napoli, come formazione di calciatore, ormai internazionale.

Qualsiasi scelta farai, Napoli sara’ sempre con te, perché  vero e’ che i calciatori passano, ma gli uomini restano, e tu sei, e sempre sarai, il Totem, custodito nel cuore dei tuoi, infinitamente grati, tifosi napoletani.

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLI, SEGUICI SUI SOCIAL

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli2022/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN:https://www.youtube.

com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w 

https://www.persemprenapoli.it

Banner 300 x 250 – Ds – Post