Il Corriere dello Sport presenta il ritorno in campo di Victor Osimenh con il titolo “Osimhen cerca il gol in maschera” . Il riferimento e chiaramente alla protezione sul viso del Nigeriano coperto da una maschera in carbonio, che lo fa sembrare “un vendicatore mascherato”. Manca poco dicevamo al suo rientro in campo, e di fatti di ieri, in un intervista rilasciata alla radio ufficiale del Calcio Napoli da parte del prof Tartaro, la notizia della guarigione dopo 50 giorni dall’infortunio di San Siro contro l’Inter. Senza dimenticare pero’ che Osimhen aveva contratto il Covid, poi negativizzatosi, in Coppa d’Africa, e quindi non allenatosi per essere in forma subito. Ma ora riportiamo quanto dichiarato dal Prof Tartaro a proposito della guarigione dell’attaccante azzurro “È l’unico calciatore al mondo ad avere tante placche e tante viti. Per me, comunque, le certezze sono due: la frattura è guarita e fino al 31 marzo dovrà usare la mascherina in carbonio”

Banner 300 x 250 – Ds – Post