A Radio Punto Nuovo, nel corso di “Punto Nuovo Sport Show“, è intervenuto Franco Ordine, assai critico nei confronti di Mino Raiola: “Non condivido i suoi metodi. Gli darei la mia procura solo per farmi portare al camposanto. Mai potrei fidarmi di uno come lui. Dobbiamo mettere fine sul comando nel calcio di agenti e procuratori…“.

Al giornalista, volto noto dei programmi sportivi Mediaset, non è andata giù la questione Donnarumma. “Ci ascolta anche il papà di Donnarumma, don Alfonso. Gigi ha tutto il diritto di fare nuove esperienze. Ma aveva il dovere di parlare chiaro. Non doveva fare sceneggiate come baciare la maglia. È mancata la trasparenza. La cosa più importante al termine di Italia-Galles, con un pubblico non solo milanista, sono i fischi a Donnarumma. Si è rovinato l’immagine con questi comportamenti“.

Segui anche www.persemprecalcio.it

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2