Enrico Fedele, ex procuratore tra gli altri di Fabio e Paolo Cannavaro, ha parlato a Radio Marte nel corso di “Marte Sport Live”, del poco spazio che viene dato al settore giovanile del Napoli e di un suo incontro con il presidente De Laurentiis.

“Ho incontrato De Laurentiis domenica mattina, non parlavo con lui da 4/5 anni, l’ho trovato molto diverso e molto preparato. Lui ama tantissimo il Napoli, sono rimasto ben impressionato e ha idee precise per il futuro. Gli ho rinnovato il mio desiderio: fare qualcosa per i giovani del Napoli.

“Aurelio De Laurentiis mi ha parlato di progetti per il futuro che non posso rivelare perché si tratta di cose molto personali. Ma ho avuto una impressione molto favorevole. Io gli ho detto testualmente: ‘Bisogna confermare qualche calciatore fondamentale per la rosa e integrare l’organico con giocatori esperti, importanti’. Devo dire che è stato molto convincente, lui sa che occorre esperienza”.

De Laurentiis non farà mai una gestione tipo Milan, sarà sempre lui a vigilare, è come se il Napoli fosse una moglie o una figlia dal quale non vuole staccare il cordone ombelicale.

In questo calcio non ci sono giocatori incedibili, però che il Napoli abbia bisogno d’esperienza non è una novità.

Vorrei che la società creasse qualcosa per i giovani, abbiamo avuto grandi giovani come Cannavaro, Ferrara, Insigne e il più recente Gaetano.

Se dovesse arrivare un’offerta convincente da un fondo cederei il Napoli”.

RILEGGI

Reja su Napoli-Verona: “Hysaj mi ha rivelato cosa è successo!”

Mauro: “Osimhen? Fossi suo compagno di squadra gli darei i cazzotti in testa!”

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLISEGUICI SUI SOCIAL

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli2022/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN: https://www.youtube.com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2
Banner 300 x 250 – Ds – Post