Fedele – De Laurentiis – Scudetto – Enrico Fedele, ex dirigente del Parma ed oggi opinionista sportivo, ai microfoni di Radio Marte ha parlato del patron azzurro, Aurelio De Laurentiis.

“Spalletti ha fatto il minimo sindacale, poi qualcosa è successo. Credo che sia permaloso, bisogna plasmarlo.

De Laurentiis non si affiderà mai ad uno che faccia il “presidente tecnico”, ovvero che ne capisca di calcio. Stesso lui disse di essere un manager, siccome non è un tifoso ma un imprenditore deve mettere in conto anche i rischi che ci sono. Non va oltre ciò che incassa, farà anche bene, ma questo non ti porta a niente.

Un presidente deve sapere dove può arrivare con la sua competenza e come organizzare la società. Prendiamo come esempio l’avvocato Agnelli che incaricò Boniperti di presidente tecnico. Ad oggi mi vengono in mente solo Maldini e Zanetti. Nel Napoli c’erano ma li hanno mandati via perché c’è una monarchia.

Lozano ha più gol nella gamba degli altri, credo che il suo ruolo sia l’esterno sinistro. Secondo me sarà lui a sostituire Insigne.

Belotti non mi entusiasma. Mi piace molto Abraham, un giocatore che nonostante l’altezza ha una grandissima tecnica.

Bisogna aggiornare le perdite di tempo eccessive e ridimensionare il Var”.

RILEGGI

Reja su Napoli-Verona: “Hysaj mi ha rivelato cosa è successo!”

Mauro: “Osimhen? Fossi suo compagno di squadra gli darei i cazzotti in testa!”

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLISEGUICI SUI SOCIAL

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli2022/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN: https://www.youtube.com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2