Gianluca Di Marzio, giornalista Sky, ha svelato alcuni retroscena sulla trattativa per Mario Rui, che sta vivendo un momento di difficoltà emerso negli scorsi minuti: “Non uno stop, ma un rallentamento, per Mario Rui.

Nell’incontro di ieri, che doveva essere decisivo, Roma e Napoli dopo l’accordo sul prezzo si sono scontrate per la modalità di pagamento.

La Roma voleva cedere Mario Rui a titolo definitivo, il Napoli invece un’operazione in prestito con diritto di riscatto obbligatorio alla prima presenza

 Il giocatore è quindi rimasto a Roma perché esentato dal ritiro direttamente da Monchi, che gli aveva comunicato che la trattativa era in via di definizione. Con, ora, un rallentamento, che potrebbe portare la Roma a convocare il portoghese in ritiro. Con il terzino che, però, non vorrebbe salire a Pinzolo…”.