I Lakers inaugurano questa nuova sessione di mercato, piazzando un colpo a sorpresa e dimostrando così sin da subito l’intenzione di allungare la rotazione e di rinnovare un roster pronto a dare nuovamente la caccia al titolo. I giallo-viola hanno appena finalizzato una trade che porta Danny Green e la 28esima scelta al draft, agli Oklahoma City Thunder, in cambio arriva ai Lakers il playmaker tedesco Dennis Schroder. E’ sicuramente un ottimo colpo per LA che accolgono un giocatore dalla grandissima versatilità in attacco, capace di creare molteplici soluzioni offensive e dalla grande energia. Ciò che forse mancava ai Lakers dell’anno scorso, ovvero un bel terzo violino. Il tedesco ha disputato una ottima stagione con OKC in uscita dalla panchina mettendo a segno ben 19 punti di media. Ai Thunder, oltre una scelta che arricchisce il bottino di chiamate al draft, arriva un pluricampione veterano che rimane sempre una grande minaccia dall’arco e una costante positiva in difesa, nonostante l’età si faccia sentire. Secondo alcune voci, a rimpiazzare Danny Green sarà il free agent Wesley Matthews, reduce da una buona stagione coi Milwaukee Bucks, ma è ancora da vedere. Una cosa è certa, anche su questo colpo ci ha messo lo zampino LeBron James, che non vuole assolutamente cedere il suo trono da campione in carica.

Lascia un commento