A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Giovanni Capuano, giornalista di Panorama&Radio:

“Il rigore dato contro la Roma? Non è scandaloso, a termini di regolamento c’è. Smalling è stato molto ingenuo e contatti di questo genere, oggi, vengono sanzionati. Ciò non toglie che del Cerro Grande non mi sia affatto piaciuto e non è la prima volta che il suo arbitraggio mi lascia perplesso. Sul futuro del Napoli, non credo che possa essere ricomposta la frattura tra De Laurentiis e Gattuso. Il silenzio stampa a me non piace, ma aiuta nei momenti di difficoltà, come quelli che stava vivendo il Napoli fino a un paio di mesi fa. Sulla Juventus, la vicenda Suarez è una brutta figura totale, ma non lascerà strascichi né civili né penali di grande rilievo. Non mi sembra che Agnelli abbia scaricato tutte le responsabilità su Paratici, in quanto non ha fatto altro che delineare l’organigramma societario con le rispettive funzioni. Inoltre, non penso che Paratici sia al momento così tanto a rischio, essendo operativo sul mercato. Non credo che Agnelli verrà messo alla berlina dalla proprietà, se lascerà la presidenza, lo farà cadendo in piedi. Ciò che pesa su di lui è la vicenda Superlega, che rischia di far restare la Juve fuori dalle trame di politica sportiva europea”.

Banner 300 x 250 – Ds – Post