Il giornalista de Il Sole 24 Ore Marco Bellinazzo ha rilasciato alcune dichiarazioni sul terremoto in casa Juventus ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Le dimissioni dell’intero Cda del club bianconero hanno scosso fortemente l’opinione pubblica in virtù delle indagini in cui i dirigenti sono coinvolti.

Bellinazzo sul caos Juve

Il comunicato della Liga con la richiesta di retrocessione in Serie B per la Juve? Credo che sia una prosecuzione della forte diatriba tra il presidente Tebas e Agnelli per la Superlega. Siamo all’inizio delle indagini ed è prematuro parlare di un’eventuale retrocessione della Juve. Penso comunque che Tebas e la Liga farebbero meglio a pensare alle proprie questioni“.

Le dimissioni del Cda della Juve?

E’ un impatto dell’inchiesta Prisma e delle indagini della Consob. Il Cda dimessosi era incapace di prendere decisioni. Ci sarà molto probabilmente la richiesta di rinvio a giudizio e un processo in cui saranno valutati gli illeciti che vengono attribuiti ai dirigenti. Ricordiamo che ci sono accuse molto pesanti per una società che è tra l’altro quotata in Borsa“.

Sulla possibile conferma di Arrivabene nelle vesti di amministratore delegato

Tecnicamente Arrivabene si è dimesso come componente del Cda ma ha mantenuto le deleghe fino al gennaio del 2023 per favorire il passaggio di consegne per i nuovi dirigenti“.

RILEGGI

Reja su Napoli-Verona: “Hysaj mi ha rivelato cosa è successo!”

Mauro: “Osimhen? Fossi suo compagno di squadra gli darei i cazzotti in testa!”

Banner 300 x 250 – Tecsud – Post
Banner 300 x 250 – De Luca – Post