Si avvicina l’ufficialità dell’addio, a giugno, di Lorenzo Insigne, capitano, simbolo, e veterano che in questi anni è stato una costante, tecnica e tattica, dalla gestione di Benitez a oggi. Ci sarà modo per fare tutti i bilanci di questo percorso, ma è fondamentale iniziare a pensare al futuro, chi raccoglierà l’eredità così pesante di Lorenzo?

Di certo non mancano del tutto giocatori offensivi di livello, due nomi su tutti Zielinski e Osimhen; ma ci saranno evidenti carenze per quanto riguarda le ali, considerando anche il probabile addio di Lozano, che in ogni caso sta dimostrando diverse carenze. Per il resto, Politano deve ritrovare continuità di rendimento, Ounas dimostra il suo valore solo a sprazzi, Elmas continua a migliorare ma non sembra ad oggi una soluzione soddisfacente. A giugno, dunque, ci si aspetta una rivoluzione in questo reparto.

Tuttavia, questo non sarà facile, dato che la perdita di Insigne non porterà nulla nelle casse della società. In quest’ottica, deve far notizia l’acquisto di Boga da parte dell’Atalanta. Il giocatore, spesso accostato anche al Napoli, sarebbe sicuramente tornato in voga per sostituire Insigne. L’ivoriano, invece, si è trasferito a Bergamo a Gennaio, a titolo definitivo per 22 milioni. Spesa, questa effettuata dai nerazzurri, per un giocatore che, inizialmente, sarà una riserva. Acquisti del genere devono aprire gli occhi alla società: per competere ci sarà bisogno di alzare il livello, altrimenti si dovranno ridimensionare le ambizioni.

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2
Banner 300 x 250 – De Luca – Post