NAPOLI. DAL 14 AL 17 NOVEMBRE “TERRESTRI” PER ESSERE TERRESTRI.

Dal 14 al 17 novembre si svolgerà a Napoli (a Torre del Greco e sul Vesuvio) “Terrestri”, un evento internazionale di quattro giorni sulla nostra condizione di terrestri di fronte al cambiamento climatico e alla minaccia d’estinzione della nostra e di altre specie, in collaborazione con La Repubblica Nomade e il Comune Di Napoli.
L’idea che guida il progetto è di portare in primo piano il nostro “essere terrestri”, cioè la nostra identità più evidente, che pure è oggi la più rimossa: quella che ci affratella e ci accomuna anche agli altri viventi del pianeta, animali e vegetali.
Gli incontri saranno un tentativo di creare connessioni tra persone di differenti campi della cultura e della scienza, che abbiano a cuore questa urgenza planetaria, con lo scopo di costruire un discorso unitario che possa avere un impatto sull’immaginazione collettiva, in questo momento di rischio totale.
Incontro Si tratta di un appuntamento importante, con grandi personalità internazionali del mondo della cultura come ad esempio Amitav Gosh, Bruno Latour, Vito Teti e tanti altri tra cui Giovanni Gugg.
Di seguito il programma di sabato 16 e domenica 17

SABATO 16 NOVEMBRE
Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco
ore 10.00
Giuseppe Antonio Borgese: dall’esilio all’eutopia mondialista
Intervento di Camilla Cederna
ore 10.45
Intervento di Davide Luglio sul De Monarchia di Dante
Letture di Giuseppe Cederna
ore 12.00
Sull’orlo del cratere: vite magmatiche intorno al Vesuvio
Con Giovanni Gugg e Maria Pace Ottieri
ore 16.15
Il Sud tra sottoterra e il cielo
Vito Teti dialoga con Jonny Costantino

Maschio Angioino – Sala dei Baroni
ore 18.00
Zone critiche: come rendersi sensibili alla terra
Bruno Latour dialoga con Carla Benedetti
Intervengono Stefano Caserini, Laura Lieto, Antonio Moresco
A seguire
Infinito, universo e mondi
Una lettura da Giordano Bruno di Giuseppe Zevola

DOMENICA 17 NOVEMBRE
La Repubblica dei terrestri
Camminata fino al cratere del Vesuvio e fondazione della Repubblica dei Terrestri che saranno accompagnati da azioni performative appositamente ideate dalla Compagnia La Lucina
(Per iscriversi al cammino inviare una mail a repubblicanomade@gmail.com)

Mariafrancesca Gargiulo

Banner 300 x 250 – Suerte – Post-
Banner 300 x 250 – Co.Tel.Pa. – Post
Potrebbe piacerti anche