Da Sogni di Latte nuove, insolite degustazioni

Ripartono i Giovedì da Sogni, il ciclo di appuntamenti dedicato agli abbinamenti con i formaggi più insoliti. Primo incontro il 18 ottobre con formaggi e tè

«Al contadino non far sapere quant’è buono il formaggio con le pere!». Se l’abbinamento dei formaggi con la frutta non ha più segreti, i nuovi percorsi di degustazione in calendario presso lo store di Sogni di Latte in via Kerbaker 13 potrebbero sorprendere anche i palati più smaliziati. Dopo il successo di quest’estate ritornano i Giovedì da Sogni e portano con sé inaspettate sorprese.

Il primo ciclo di appuntamenti ha avuto lo scopo di avvicinare i curiosi ad alcune delle selezioni di formaggi più apprezzate dal pubblico dello store napoletano. Ora si compie un passo in avanti, con la proposta di inconsueti abbinamenti, che vedono come coprotagonisti pregiati tè, esotiche miscele di caffè ma anche diverse varietà di cioccolato e di vermouth.

L’iniziativa riflette in pieno la filosofia di Sogni di Latte, marchio che si anima del lavoro e della passione di tanti specialisti del latte e dei suoi derivati, che giorno dopo giorno selezionano i migliori formaggi artigianali e li valorizzano, facendone conoscere la storia, rendendoli disponibili a al giusto prezzo e insegnando al pubblico come degustarli al meglio.

Il primo appuntamento avrà luogo il 18 ottobre e sarà dedicato all’abbinamento di formaggi e tè. Un’ampia varietà di infusi, ciascuno dotato di una propria personalità, si presta a un interessante gioco di abbinamenti, in Italia non ancora del tutto conosciuto e apprezzato, che diventerà per la prima volta nello store di Sogni di Latte oggetto di un’esclusiva degustazione. A guidare l’incontro ci saranno la foodblogger Daniela Marifisa di “All’assaggio”, assaggiatrice Onaf, e Giuseppe Musella, esperto di tè rari, titolare di Qualcosa di tè, il primo teashop partenopeo e autore del tea blog Gixlovestea.

Ecco gli abbinamenti che saranno proposti durante la serata:

  1. Fior di latte di Agerola – Shui Xian (tè wulong cinese)
  2. Formaggella di bufala a crosta fiorita – Gyokuro Miyazaki bio (tè verde giapponese)
  3. Robiola di Roccaverano – Tie Guan Yin Hong Bei 2016 (tè wulong cinese)
  4. Comté – Jinggu Yue Guang Bai 2018 (tè bianco cinese)
  5. Stilton – Pu-erh Sheng Hekai 2014 (tè postfermentato cinese)
  6. Cannolo scomposto al Matcha (tè verde giapponese)

A questa serata seguiranno altri incontri dedicati alla scoperta di interessanti produzioni artigianali e al loro abbinamento con le selezioni di formaggi di Sogni di Latte.

Ecco i temi che saranno trattati nelle successive serate.

I formaggi e il cioccolato

Fine pasto per eccellenza, il formaggio incontra le selezioni più esclusive di cioccolato prestandosi a seducenti abbinamenti, capaci di rapire i sensi e il cuore, tutti da scoprire e… da assaporare!

Vermouth e Parmigiano Reggiano

Due capisaldi della tradizione italiana sfilano mostrando le loro varianti e i loro perfetti abbinamenti. Le diverse tipologie di vermouth dell’azienda Giulio Cocchi si sposano con le varie stagionature del Parmigiano Reggiano, promettendo un aperitivo tutt’altro che scontato.

Formaggi e caffè

Il secondo prodotto più venduto al mondo dopo il petrolio, il caffè fa da contraltare all’oro nero per le sue proprietà e la carica energetica che è capace di dare. Il suo gusto amaro ben si sposa a quello grasso dei formaggi e l’infinita varietà di note aromatiche che lo contraddistinguono si presta a sorprendenti abbinamenti.

Ingresso su prenotazione

Costo delle degustazioni: 15 euro (di cui 10 saranno restituiti come buono d’acquisto da spendere in uno dei negozi Sogni di Latte).

Per Info e prenotazioni:

Sogni di Latte

Via Kerbaker 15, Napoli

081 1953 0308

Pubblicato da Carmine Guasco.

Banner 300 x 250 – Caseificio – Post
Potrebbe piacerti anche