Gli Sciamani di Diana Bagnoli a “Il sabato della fotografia online”

Martedì 7 aprile video storie di gruppi etnici, riti e spiritualità

Sacerdoti voodoo di Haiti, marabout senegalesi, sciamani e curanderos dell’America Latina: sono i protagonisti di “Sciamani e altre storie”, il video-racconto fotografico di Diana Bagnoli, quarto appuntamento de “Il sabato della fotografia online”. Martedì 7 Aprile dalle ore 12.00 in poi il nuovo episodio della rassegna di narrazioni visive a cura di Pino Miraglia sarà visibile in rete sulle pagine facebook dell’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli | Iniziativa #nonfermiamolacultura, di Casa del contemporaneo, di Movimenti per la fotografia e di Sala Assoli.
Il progetto della fotoreporter è iniziato nel 2015 ed è ancora un work in progress; ci conduce in 4 Paesi e diversi gruppi etnici allo scopo di metterci in connessione visiva con coloro che, per pura vocazione, eredità familiare o eventi eccezionali nel corso della loro vita sono diventati i referenti spirituali di una comunità di persone.
Dalle Ande e dalla foresta pluviale amazzonica del Perù alle zone rurali della Casamance, in Senegal; dal Messico ad Haiti l’occhio di Diana Bagnoli ci porta alla scoperta di mondi altri dove la pratica di riti ancestrali e forte misticismo si fondono con la contemporaneità dell’uomo.
Attraverso questo video racconto fotografico montato ad hoc per “Il sabato della fotografia online”, conosceremo gli sciamani dell’etnia Q’ero delle Ande, i guaritori dell’etnia Ashaninka della foresta Amazzonica, l’iniziazione dei giovani Ashaninka del Senegal, i curanderos messicani e i sacerdoti e le sacerdotesse della magia dei Loa, gli spiriti del vudù di Haiti. Ad accomunarli la capacità di trascendere, di vivere tra spirito e materia, tra due mondi fatti di luce e tenebra.

Promosso dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, da Casa del Contemporaneo e da Movimenti per la fotografia, “Il sabato della fotografia online” è una piccola programmazione in streaming, da vedere e rivedere, che sta mostrando – ogni martedì e sabato – opere, scatti e filmati di alcuni autori che si sono avvicendati negli incontri delle cinque edizioni della rassegna.
I prossimi artisti che si avvicenderanno sono Raffaela Mariniello, Fabio Donato, Massimo Cacciapuoti e Sergio Siano.
La rassegna si inserisce nella macro iniziativa dell’assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Napoli #Nonfermiamolacultura.
LINK STREAMING
facebook.com/assessoratoallaculturaealturismodelcomunedinapoli/
facebook.com/casadelcontemporaneo/
facebook.com/movimentiperlafotografia/

Segui persemprenapoli su facebook, twitter, youtube
Banner 300 x 250 – Tecsud – Post
Potrebbe piacerti anche