A “Radio Punto Nuovo“, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Sebastiano Vernazza, giornalista de La Gazzetta dello Sport, soffermandosi su Mourinho ed altri argomenti.

“Scelta di Mourinho dettata da una volontà di internazionalizzazione”

Jorginho e Kanté hanno dimostrato di essere una grandissima coppia di centrocampisti, una delle prime cinque al mondo. Dal punto di vista tecnico, Mourinho è oggi uno scarto della Premier League. Credo che la proprietà americana della Roma abbia pensato più al Mourinho personaggio che al Mourinho allenatore. Il suo calcio è attento primariamente alla fase difensiva, per la Roma avrei ritenuto più adatto Sarri. È chiaro che molto dipenderà dalla campagna acquisti, senza dimenticare che tornerà Zaniolo, un potenziale fuoriclasse. Solo i risultati potranno dire se la scelta sia stata giusta o sbagliata, tre anni di contratto mi sembrano troppi. Cedendo Icardi al PSG, Marotta ha compiuto un autentico capolavoro. Molte perlessità hanno accolto Lukaku, fugate dal fatto che abbia portato l’Inter a vincere lo scudetto“.

“Spalletti sarebbe la scelta migliore per il Napoli”

“Spalletti potrebbe essere l’uomo adatto per il Napoli, è il giusto compromesso tra l’estremismo giochista di Sarri e l’estremismo risultatista di Allegri, Conte e Mourinho. L’unica incognita è rappresentata dai rapporti con De Laurentiis, che hanno condizionato tutti gli allenatori dei partenopei”

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2
Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2