Sono ore di impaziente attesa quelle di Victor Osimhen e di tutto il team del Napoli, che solo oggi pomeriggio, dopo le visite di controllo dell’attaccante, sapranno se quest’ultimo potrà tornare in campo.

Le parole della Gazzetta dello Sport

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport ha riservato un approfondimento in merito alla questione Osimhen scrivendo: “La Tac a cui si sottoporrà oggi sarà valutata dal porfessor Giampaolo Tartaro, chirurgo che lo ha operato il 23 novembre. Se darà il nulla osta il giocatore potrà iniziare ad allenarsi con più intensità.” “Per testare le sue reali condizioni occorrerà valutarlo nel contatto fisico delle partitelle, nella capacità di adattarsi a correre con la mascherina per capire quando realmente potrà scendere in campo.”

L’impazienza di Luciano Spalletti

Nel quadro delle attese, non può essere escluso il nome di Luciano Spalletti il quale certamente non ha vissuto bene i mesi di novembre e dicembre, caratterizzato da numerosi infortuni, iniziando il nuovo anno in quarantena dopo la positività al tampone molecolare per il Covid-19.

Oggi l’allenatore di Certaldo è negativo e ciò significa che potrà tornare a bordocampo con i suoi ragazzi, proiettato per il match che vedrà scontrarsi il Napoli con la Fiorentina.

Ma se le speranze per la partita di giovedì coinvolgono la negativizzazione al Covid-19 di: Meret, Malcuit, Mario Rui, Lozano e Zielinski, in un’ottica più ampia di pensa già allo scontro che vedrà combattere Bologna-Napoli, in cui probabilmente, tra i nomi dei convocati, ci sarà quello di Victor Osimhen.

Partita Bologna – Napoli

Qualora oggi i risultati della Tac di Osimhen non dovessero riscontrare problemi, l’attaccante azzurro potrà allenarsi con i suoi compagni di squadra, ciò significherebbe la possibile convocazione del Nigeriano per la partita di lunedì 17 gennaio a Bologna.

Ovviamente il punto più importante non è il gioco durante i novanta minuti, quanto, la sua presenza in panchina e la vicinanza con i suoi compagni di squadra, che non solo potrà dare più motivazione al ragazzo per tornare presto in campo, ma potrà dare anche più motivazione al Napoli stesso in quanto significherebbe una ripresa del team azzurro.

Tralasciando le speranze e tornando alla realtà è più probabile che il ventitreenne di Lagos tornerà in campo il 23 gennaio contro la Salernitana anche se sicuramente il Napoli di Spalletti potrà vantare con assoluta sicurezza il ritorno in campo del suo giocatore dopo la sosta delle nazionali di fine gennaio.

Il Tweet “delicatissimo” di Osimhen

Nel frattempo Osimhen si sta dilettando nel leggere i commenti degli utenti di Twitter, alcuni dei quali non sono piaciuti all’attaccante azzurro, tanto da rispondere con toni tutt’altro che delicati.

In particolare un tweet di un utente che accusa il Napoli di aver speso 80 milioni di euro per Osimhen il quale invece che giocare in campo spende il suo tempo sul social. La risposta dell’azzurro non è tardata ad arrivare scrivendo: “Lol come tuo padre che ha sprecato il suo sperma nel dare alla luce uno st****o come te!

Una risposta dai toni sopra le righe, ai quali l’attaccante azzurro ci ha già abbondantemente abituato, che ormai non destano più scandalo.

Seguci su Per Sempre Calcio!

Banner 300 x 250 – Ds – Post