Un vero e proprio spareggio salvezza quello che andrà in scena domani a Barra (ore 12.30 diretta Sky e Tim Vision) tra Napoli Femminile e San Marino, appaiate in classifica a nove punti ed in lotta per evitare il penultimo posto che significa retrocessione in B. Azzurre in salute, nonostante le assenze di Beil, Chatzinikolau e Jansen, poiché reduci da una importante rimonta in classifica mentre le “titane” hanno raccolto solo quattro punti nelle ultime dieci gare.

“Anche per questo ci sarà da stare attenti – afferma mister Pistolesi del Napoli Femminile- perché loro sono una squadra brava a soffrire e ripartire. Noi, però, dovremo giocare con pazienza, coraggio e consapevolezza: proveremo a mettere la gara su binari consoni sin dall’inizio ma ci sarà tempo fino al 95’ per vincerla e noi intendiamo portare a casa i tre punti”. Del resto, lo scontro diretto – ancor più dopo il pari dell’andata – vale doppio: “È determinante seppur non decisivo perché poi restano altre tre giornate di campionato”, chiosa il tecnico azzurro.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it

Banner 300 x 250 – De Luca – Post
Banner 300×250 – Messere – Laterale 2