Ventura ha mantenuto la promessa: ha fatto qualcosa di storico

Pubblicato il 13 novembre 2017 alle 22:54 da Liberato Ferrara
ventura nazionale
Ventura ha mantenuto la promessa: ha fatto qualcosa di storico pubblicato il: 2017-11-13 da Liberato Ferrara

Ventura l’aveva promesso: entreremo nella storia. Ci è riuscito. Certamente non nel modo in cui pensava. Ma a pensarci bene per l’Italia, 4 volte campione del mondo, è più facile vincere un mondiale piuttosto che non qualificarsi. E’ un fatto storico. Peggio del 1958, perché 60 anni fa al mondiale andavano 16 squadre, stavolta il doppio.

Ventura è il principale colpevole, poco da fare. Si è ostinato con scelte assolutamente farneticanti. Tutti a dire che stava facendo una cazzata, e lui ha insistito fino alla fine.

Prima della partita abbiamo scritto che era giusto che si giocasse la partita facendo le sue scelte. Le ha fatte, il risultato è chiaro. Bisogna prenderne atto.

E che nessuno dica che il calcio italiano è ridotto così male. Non ci sono fuoriclasse, ma il livello non può essere questo. La federazione ha sbagliato molto, ma l’Italia non può essere così scadente.

Gli errori sono di tutti. Ma alla fine in campo ci vanno i giocatori, i giocatori che decide l’allenatore. Quindi è l’allenatore da cacciare. Il resto sono chiacchiere.

Non è l’Apocalisse, sia ben chiaro. Domani il sole spunterà di nuovo. Sabato riprenderà il campionato. C’è il derby di Roma, poi Napoli-Milan. Tempo tre giorni nessuno parlerà più dell’Italia. A settembre tornerà anche la nazionale, con le qualificazioni per i prossimi europei.

– non serve farsi seghe mentali

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone








Lascia un commento