Chiariello: Aurelio, ascoltami se vuoi fare un grande Napoli

Pubblicato il 24 aprile 2017 alle 19:30 da Liberato Ferrara
napoli reina de laurentiis
Chiariello: Aurelio, ascoltami se vuoi fare un grande Napoli pubblicato il: 2017-04-24 da Liberato Ferrara

Al di là dell’evidenza che il secondo posto è meglio del terzo, io dico che per l’impostazione che vorrei fosse data alla campagna acquisti non tocca nulla il piazzamento al terzo posto.
Io – a parte operazioni minori relative as alcuni partenti, tipo i 2 portieri di riserva, magari Maggio, Giak e Chiriches – prenderei solo il sostituto di Ghoulam, un forte terzino (Conti) e soprattutto un portiere (il polacco della Roma che torna all’Arsenal fa la differenza, Meret il mio sogno, ma anche Perin se sta bene è buono). Poi basta, restando vigili ai buoni affari (tipo Keita e Muriel).
Per fare questo, non c’è bisogno di nessuna certezza di andare in Champions. Ci si va da testa di serie ai playoff e stavolta passiamo.
Per il resto li confermerei tutti, convinto che il processo di crescita ci sia stato e sia in atto da tutti i punti di vista.
Primi nel girone di ritorno.
Primi in trasferta. Minor numero di sconfitte.
Più che alla pari nei confronti diretti con la Juve.
Il pareggio di ieri paradossalmente segna un’inversione di mentalità rispetto ai precedenti se si vuol leggere oltre il risultato.
Insomma sono convinto che questo gruppo se confermato e poco poco rinforzato è competitivo finalmente per vincere qualcosa d’importante.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone








Lascia un commento