Hamsik in Cina, un affare per il giocatore, per Adl ed anche per Ancelotti

Pubblicato il 8 giugno 2018 alle 7:16 da Liberato Ferrara
hamsik
Hamsik in Cina, un affare per il giocatore, per Adl ed anche per Ancelotti pubblicato il: 2018-06-08 da Liberato Ferrara

Hamsik in Cina, un affare per tutti

Hamsik ha scelto, e non da oggi: vuole andare in Cina, o per meglio dire vuole guadagnare una montagna di soldi. La telefonata di Ancelotti non gli ha fatto cambiare idea, a prescindere dalle parole di circostanza. Il Napoli, come giusto che sia, proverà a lucrare sulla cosa, ma sostanzialmente non si opporrà. Non arriveranno 30 milioni di euro, magari la metà, e sarà in ogni caso un affare. Si incassano soldi per un giocatore che si avvia alla parabola discendente della carriera. E si risparmiano una ventina di milioni lordi di ingaggio nei prossimi tre anni. Dulcis in fundo si toglie dallo spogliatoio un giocatore pesante, anche se non fa polemiche. Che progressivamente avrebbe trovato sempre meno spazio. Un affare per tutti, dal giocatore a De Laurentiis, passando per Ancelotti: non se lo faranno sfuggire.

Una coltellata al cuore per i tifosi azzurri, che di questo ragazzo si sono innamorati un torrido pomeriggio di 11 anni fa, quando mise a segno un gol alla Samp. E che non hanno mai smesso di amare, anche se tutto sommato non hanno capito. Pretendevano da Marek quello che Marek non avrebbe mai potuto dare, essere un trascinatore. Lui è uno straordinario calciatore, capace di esaltarsi quando la squadra gioca bene, di fare la differenza. Ma non un trascinatore, tanto meno un leader emotivo in campo.

Non è un tradimento, e non è neanche un addio definitivo

C’è un pizzico di delusione in molti, i tifosi speravano che il Capitano chiudesse la carriera in azzurro. Ma i sentimentalismi non hanno cittadinanza nel pallone, e quando accade è sempre un errore. Hamsik ha diritto di cogliere questa occasione straordinaria, il Napoli ha il dovere di monetizzare al massimo la cosa. Non è un tradimento, il Capitano non resta in Italia, non possiamo trovarlo contro neanche in Champions. Va in un altro mondo, un mondo dove può ancora fare la differenza.

segui persemprenapoli.it su facebook
Giuntoli ci prova di nuovo per Politano

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone








Lascia un commento