Le “clausole” adesso si ritorcono contro De Laurentiis

Pubblicato il 12 gennaio 2018 alle 11:15 da Eduardo Cautiero
de laurentiis
Le “clausole” adesso si ritorcono contro De Laurentiis pubblicato il: 2018-01-19 da Eduardo Cautiero

In pieno mercato pare che la priorità del Napoli e di De Laurentiis sia il rinnovo dei contratti: Allan, Chiriches, e poi Sarri e Mertens. Ora che la società stia attenta a certe cose è cosa buona e giusta. Certo, non si capisce perché proprio quando c’è il mercato si debba discutere di argomenti che potrebbero essere trattati in altri momenti. A voler essere cattivi si potrebbe pensare che si tirino fuori solo per distrarre dal mercato. Ma non è il momento di essere cattivi…

Sta di fatto che, passi per i contratti di Allan e Chiriches, i contratti di Sarri e Mertens sono stati discussi e rifatti pochi mesi fa. Se non ci fosse stata la follia della clausola risolutiva non ci sarebbe stata nessuna necessità di riparlarne adesso.

La clausola risolutiva è uno strumento che De Laurentiis inserisce per un proprio tornaconto. Non serve a bloccare il giocatore, serve ad abbassare il costo dell’ingaggio. Ti offro meno di quello che pensi di meritare, ma al tempo stesso ti do la possibilità di trovarti un’altra squadra, dove guadagnare di più. Nel caso di Higuain fu una clausola folle, assolutamente fuori mercato, per l’epoca. Poi il prezzo dei giocatori è lievitato, ma nel 2013 era una clausola altissima. Ma i 28 milioni per Mertens, e a maggior ragione gli 8 milioni per Sarri sono briciole. Se è stata messa una cifra così bassa è solo perché in questo modo si è speso meno per l’ingaggio. Per amor di Dio: è normale che in una trattativa ciascuna delle parti pensi ai suoi interessi. Ma per tutta evidenza alla fine è stata una mossa sbagliata. Mertens, che probabilmente con 500mila euro in più avrebbe accettato una clausola in linea col suo valore, adesso potrà chiedere un contratto eccessivo. Sarri se avesse avuto un contratto in linea col suo lavoro, non avrebbe avuto adesso il coltello dalla parte del manico.

– Perché tutti gli allenatori vogliono scappare da Napoli?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone








Lascia un commento