Mandorlini: “Jorginho era un predestinato”

Pubblicato il 21 aprile 2017 alle 14:51 da Redazione
Mandorlini: “Jorginho era un predestinato” pubblicato il: 2017-04-21 da Redazione

Andrea Mandorlini, ex allenatore dell’Hellas Verona e del Genoa, durante la trasmissione Radio Gol, trasmissione in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

 “Jorginho era un predestinato, un prediletto per me perché ho avuto subito grande feeling con lui. Non avevo dubbi su di lui, inizialmente ha avuto qualche problema di ambientamento ma ora può dimostrare davvero tutto il suo valore. Può ancora migliorarsi. E’ avanti, ha sempre avuto la voglia
di migliorarsi. Credo che Sarri gli ha dato ancora di più. Forse deve perfezionarsi nel gioco lungo, ma è pronto per alzare ancor di più il suo livello. Disponibilità unica in lui. Il Napoli vive un momento di euforia, lo vedo in grandissima rimonta: ci sono le carte in regola per raggiungere la Champions League. Simeone ha una gran voglia di imparare e gli si legge negli occhi”.

Pubblicato da Giovanni Musella

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone








Lascia un commento