Adesso vogliamo sapere chi ha posto il veto a Insigne!

Pubblicato il 13 novembre 2017 alle 23:09 da Liberato Ferrara
napoli insigne
Adesso vogliamo sapere chi ha posto il veto a Insigne! pubblicato il: 2017-11-13 da Liberato Ferrara

Ha perso tutta l’Italia, tranne un italiano di Frattamaggiore: Lorenzo Insigne è il trionfatore della serata.
Sarà interessante sapere chi ha fatto la formazione, sia di questa sera, sia quella di venerdì. Se è stato Ventura è grave, gravissimo. C’era in squadra gente esperta. Buffon è in nazionale da 20 anni, Barzagli e De Rossi quasi. Avrebbero. dovuto fermarlo. Dirgli, con la massima dolcezza: “Mister, si sieda, non è lucido. Facciamo noi, non lo diciamo a nessuno. Quando starà bene toccherà di nuove a lei”.

La sensazione è che la formazione non l’ha fatta Ventura. Sono stati i giocatori, proprio quelli più esperti. Una squadra senza capo ne’ coda. Poi non si è capito nulla.

C’è un vincitore morale: Lorenzo Insigne. Era la stella annunciata di questa nazionale. Probabilmente avrebbero trovato il modo di dare la colpa a lui per quello che era un fallimento in ogni caso annunciato. Adesso poiché anche nel calcio gli assenti hanno sempre ragione, Lorenzo sarà da tutti indicato come il migliore, proprio perché non ha giocato.

Nel calcio c’è una sacralità, che è quello dello spogliatoio che non viene mai violata. Non sapremo quindi perché Insigne non ha giocato. La sensazione dall’esterno è che ci sia stato un vero e proprio veto da parte dei senatori. Un veto ad personam. E’ assurdo che non aveva giocato in Svezia. Pazzesco che non sia stato schierato in questa circostanza. Incomprensibile che non sia entrato neanche nella ripresa. Tutti ma non lui. Nulla contro El Sharaawy, ovviamente. E’ un buon giocatore, anche in un discreto momento di forma. Ma anche per evitare polemiche, Ventura avrebbe dovuto metterlo in campo. Non fosse altro che per poter dire: avete visto, anche con lui non è successo nulla.

Non l’ha fatto. Perché evidentemente c’era un veto.

Meglio per il Napoli. Insigne non si è stancato, non entra nel frullatore delle polemiche.
I piselli per diabetici sono per gli altri. Per il cittì, e per i senatori. Lorenzo ha vinto senza giocare, probabilmente ha vinto perché non ha giocato.

– Ventura ha fatto qualcosa di storico

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone








Lascia un commento