Ultima chiamata per Mihajlovic

Pubblicato il 24 ottobre 2015 alle 6:42 da Liberato Ferrara
Ultima chiamata per Mihajlovic pubblicato il: 2015-10-24 da Liberato Ferrara

Dopo nemmeno quattro mesi sulla panchina del Milan Sinisa Mihajlovic è già a un crocevia. E la drammaturgia rossonera prevede che domenica il serbo sia praticamente obbligato a vincere contro il Sassuolo, l’avversario che nelle ultime due stagioni ha segnato il capolinea di Massimiliano Allegri (sconfitto 4-3 in trasferta), ha archiviato la parentesi di Clarence Seedorf (inutile vittoria milanista all’ultima di campionato) e avviato il declino di Filippo Inzaghi, espugnando San Siro il 6 gennaio scorso. Si va di nuovo in scena a San Siro e Mihajlovic deve uscirne con un successo, possibilmente con una qualità di gioco superiore alle ultime uscite e dimostrando di avere in mano la squadra. Anche se il bilancio, molto probabilmente, sarà tratto alla fine di una settimana che prevede anche la sfida casalinga con il Chievo e quella di Roma con la Lazio. Servono almeno sette punti al serbo per andare oltre. Altrimenti rischia di degenerare in fretta la sua situazione, complicata da due sconfitte, un pareggio e la figuraccia al Trofeo Luigi Berlusconi contro un’Inter di riserve e Primavera. Il presidente Silvio Berlusconi è più sconfortato che altro, deluso anche dal rendimento della squadra. Domenica sera avrebbe intenzione di assistere alla partita allo stadio, con la speranza di non vedere concretizzarsi un altro fallimento in panchina, anche perchè sono già due gli allenatori esonerati a libro paga (Seedorf e Inzaghi lo sono fino al 30 giugno). In caso di decisioni drastiche, già circola l’ipotesi di affidare la squadra a Cristian Brocchi e Marcello Lippi, in attesa che dopo l’estate si liberi un allenatore di primo livello, ad esempio l’attuale ct azzurro Antonio Conte. Intanto Mihajlovic si presenta al delicato appuntamento senza Balotelli, molto probabilmente senza Bertolacci, e con Bacca che, per via di un affaticamento muscolare, solo alla vigilia dovrebbe allenarsi con il resto della squadra.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone








Lascia un commento