Rizzoli miglior arbitro al mondo del 2015

Pubblicato il 5 gennaio 2016 alle 6:58 da Liberato Ferrara
Rizzoli miglior arbitro al mondo del 2015 pubblicato il: 2016-09-14 da Liberato Ferrara

Per il secondo anno consecutivo Nicola Rizzoli è stato eletto miglior arbitro del mondo. Nativo di Mirandola e appartenente alla sezione di Bologna, 44 anni compiuti ad ottobre, il fischietto italiano domina il ranking mondiale dal 2014, votato da una giuria composta da giornalisti ed esperti selezionati di oltre 50 nazioni. Rizzoli ha ottenuto 80 voti, 8 in più del secondo classificato, l’inglese Martin Atkinson, e 9 rispetto al terzo, il turco Cuneyt Cakir. Il direttore di gara italiano ha debuttato in serie A nel 2002 in occasione della partita Venezia-Perugia e nel 2007 diventa arbitro internazionale. Dopo Gonella e Collina è stato il terzo arbitro italiano a dirigere una finale dei Mondiali di calcio, l’incontro tra Germania e Argentina del 13 luglio 2014 giocata al Maracanà. Ultimamente il comitato arbitrale Uefa ha inserito il nome di Rizzoli tra i 18 arbitri incaricati di dirigere i 51 incontri della Fase finale dell’Europeo di Francia 2016.

Rizzoli ha già all’attivo una finale dei Mondiali, quella del 2014 in Brasile tra Germania e Argentina, e una finale di Champions League – Londra 2013, Bayern Monaco-Borussia Dortmund – e sarà l’unico arbitro italiano in campo ai prossimi Europei, in programma in estate in Francia. Nativo di Mirandola e arbitro internazionale dal 2007, Rizzoli ha 44 anni ed è cresciuto a Bologna: abita con la sua compagna vicino a Porta San Felice e quando non arbitra lavora come architetto, essendo socio di uno studio che si trova a Porta Mazzini. Il secondo titolo consecutivo da parte dell’IFFHS è l’ennesimo alloro di una carriera arbitrale davvero formidabile.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone








Lascia un commento