Termina 0-0 il derby tra Turris e Cavese

Pubblicato il 10 settembre 2017 alle 20:48 da Giovanni Aruta
Termina 0-0 il derby tra Turris e Cavese pubblicato il: 2017-09-10 da Giovanni Aruta

 

TURRIS  =

CAVESE   0

TURRIS (4-3-3): Testa, Esempio, Piacente, Pontillo (25’st Valentino), Follera, Guastamacchia, Improta, Visciano, Longobardi (17’st Pagano). Borriello (25’st Sorriso), Liberti (42’st Stoia). A disp.: Di Costanzo, De Martino, Paradisone, Valentino, Stoia, Esposito, Sorriso. Soprano, Pagano. All.: Carannante.

CAVESE (4-3-3): Marruocco, Carotenuto, Marino, Manzo, Lame, Fabbro, Tripoli (18’st Girardi), Massimo, De Angelis, Fella (31’st Martinello), Turmalaj (1’st Logoluso). A disp.: Bisogno, Parpinel, Trezza, Mincione, Nunziante, Logoluso, Crudo, Martinello, Girardi. All.: Bitetto.

ARBITRO:  Luca Angelucci di Foligno.

NOTE: ammoniti Fabbro, Manzo. Spettatori: 1200 circa, 80 ospiti.

 

 

TORRE DEL GRECO – Finisce a reti bianche l’atteso derby campano tra Turris-Cavese. Una gara che è stata equilibrata e il cui risultato rispecchia sostanzialmente quanto è avvenuto sul terreno di gioco. Infatti nel primo tempo i padroni di casa sono apparsi più pimpanti e volenterosi, ma i corallini non sono riusciti a sbloccare il risultato anche per via del clamoroso errore sottoporta di Longobardi. Ospiti che vanno vicini alla marcatura al 58′ con un colpo di testa di De Angelis sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Poi mister Bitetto fa entrare anche il neo acquisto Girardi per cercare di dare più sprint ai suoi ma all’85’ il doppio miracolo compiuto da Testa fa calare il sipario su un pareggio tutto sommato giusto.

Al 1′ punizione dalla sinistra battuta da Pontillo, spizzica Improta, libera con affanno la difesa ospite. Al 13′ Cavese pericolosa con De Angelis, che dalla destra ben servito calcia fuori da pochi passi. Al 24′ ancora occasione Turris, lancio di Pontillo per Borriello, l’esterno serve al centro Longobardi che a porta vuota dovrebbe spingerla solo dentro ma colpisce male e libera sostituendosi alla difesa. Al 61′ Cavese vicinissima al gol: Tripoli batte un angolo dalla sinistra, la palla arriva a De Angelis che di testa spedisce di poco fuori. All’85’ grandissima parata di Testa su Girardi, che tutto solo davanti all’estremo difensore

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone








Lascia un commento