Herculaneum, ha conquistato matematicamente la permanenza in serie D.

Pubblicato il 2 maggio 2017 alle 18:13 da Redazione
Herculaneum, ha conquistato matematicamente la permanenza in serie D. pubblicato il: 2017-05-02 da Redazione

Con il pareggio conseguito domenica nell’ultima gara casalinga, l’Herculaneum ha conquistato matematicamente la permanenza in Serie D, lasciando ad altri l’insidiosa opzione dei playout. In una stagione irta di ostacoli ed imprevisti per gli uomini di mister Campana, la salvezza anticipata vale quanto un campionato vinto, debitamente festeggiato da squadra e tifosi al termine della partita col Nardò.

Raggiunto l’obiettivo, però, c’è da onorare ancora l’ultimo incontro di campionato, la trasferta di domenica prossima a Rionero. I granata, quindi, sono tornati oggi a lavoro per chiudere al meglio questa stagione.

Al termine dell’allenamento è il capitano Stefano Costantino, tornato a disposizione dell’allenatore, a commentare l’agognata salvezza: “Stare fuori queste ultime due partite è stato difficilissimo per me. Soffrire dall’esterno e non poter dare in campo il mio contributo alla causa. L’importante, però, è che i miei compagni hanno dato comunque il massimo e siamo riusciti a centrare l’obiettivo della salvezza. Ora possiamo affrontare con più tranquillità l’ultima fatica di stagione. Con tutte le difficoltà incontrate quest’anno, penso che la salvezza anticipata sia stata il giusto premio finale per noi. Vuoi la sfortuna, vuoi varie vicissitudini anche extra calcistiche tipo gli infortuni, alcune squalifiche incomprensibili, il giocare lontano da casa tante gare, abbiamo raggiunto davvero un traguardo importante. Anche se, per quanto fatto in campo ed il gioco espresso, questa squadra avrebbe meritato sicuramente qualcosa in più rispetto a quanto raccolto”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone








Lascia un commento