SCAVI DI ERCOLANO: APRONO QUATTRO NUOVE “DOMUS”

Pubblicato il 12 gennaio 2018 alle 12:54 da Redazione Cultura
SCAVI DI ERCOLANO: APRONO QUATTRO NUOVE “DOMUS” pubblicato il: 2018-01-13 da Redazione Cultura

Ampliata l’area visitabile degli scavi di Ercolano. Dal 15 gennaio 2018 apriranno infatti al pubblico quattro domus finora inaccessibili. Architetture e decorazioni di notevole pregio in ognuno dei quattro edifici : La “Casa del bel cortile”con una pavimentazione a mosaico ed organizzata intorno ad una corte a creare quasi dei singoli  appartamenti. Altra casa che verrà aperta è La “Casa dei cervi”, una delle domus più grandi di Ercolano, con un piano “nobiliare” ed uno per la servitù. Caratterizzato da due statue di marmo che rappresentano due cervi assaliti da un branco di cani, l’edificio gode dell’affaccio al mare. La “Casa dei due atri”, con all’interno una testa di Gorgone a scacciare il malocchio e la “Casa dell’erma di bronzo” nel cui atrio fu ritrovato un busto (erma ) come effigie del padrone della casa.

Per informazioni:
www.ercolano.beniculturali.it

Aurora Rennella

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone




redazionecultura

Farmacista, Biologa Nutrizionista, amante incondizionata del Napoli e di Napoli, divoratrice di vita, arte e cultura





Lascia un commento